Le varie tipologie di forni a microonde

I forni a microonde più semplici sono quelli dotati solamente della funzione di cottura a microonde. Questa può essere declinata in varie potenze, durate e programmi preimpostati che la sfruttano in modi diversi per poter ottenere il miglior risultato possibile da ogni alimento, ma si tratterà sempre dello stesso tipo di cottura. Oltre a questo, esistono diversi tipi di forni a microonde detti combinati, che cioè combinano la cottura a microonde con altri diversi tipi di cottura, per ottenere risultati più vicini alle cotture di tipo tradizionale, o anche solamente per migliorare la riuscita di alcune pietanze.

Tra i forni a microonde combinati più famosi vi sono sicuramente quelli combinati con grill, in quanto uno dei grandi difetti della cottura a microonde è proprio la mancanza della doratura croccante sulla superficie del cibo. La funzione grill unisce alla cottura a microonde una resistenza elettrica del tutto simile a quella del forno tradizionale che, per pochi minuti a fine cottura, scalda la superficie del cibo mentre il piatto ruota, dorandola e conferendole croccantezza, proprio come se fosse cotta in un forno tradizionale.

Altri tipi di forni a microonde combinati possono comprendere l’utilizzo del vapore, in modo che il forno a microonde possa sostituire anche una vaporiera, cuocendo inoltre in tempi più veloci; altri modelli possono essere combinati con convezione, che invece sfrutta un diverso modo di diffusione del calore, rispetto a quello utilizzato normalmente durante la cottura a microonde, in modo che la cottura sia ancor più omogenea ed uniforme.

Sul sito dedicato ai migliori forni a microonde vengono descritti in dettaglio tutti i differenti modelli di forni a microonde esistenti in commercio, con le migliori marche e le fasce di prezzo per ogni tipologia. Inoltre, è sempre possibile espandere le funzionalità del proprio forno a microonde acquistando gli accessori disponibili separatamente, come ad esempio il piatto crisp, disponibile anche con dei tagli appositi per preparare patatine in pochi minuti, la vaporiera, in cui sono le microonde a far evaporare l’acqua che poi viene utilizzata per portare a termine la cottura, contenitori appositi per cuocere riso, pasta e uova, in modo da poter riprodurre ogni ricetta.