Bistecchiere, attenti ai detersivi

Se il barbecue è il re delle grigliate, la bistecchiera è una valida alternativa per cotture domestiche senza uso di gas o carbonella. Per durare a lungo, però, le bistecchiere necessitano di adeguata manutenzione e, ogni volta che vengono usate, vanno poi pulite con la massima cura e attenzione affinché non restino sporche o, peggio, danneggiate per i prossimi utilizzi. Questo genere di prodotti tende a sporcarsi parecchio e pulirli non è una passeggiata, soprattutto se non si vuole rovinarli con spugne o detergenti troppo aggressivi.

A occhio e croce, la pulizia di una bistecchiera è un’impresa piuttosto ardua, che richiede la conoscenza di qualche regoletta di base. Oltretutto, i produttori mettono in guardia i consumatori dall’uso massiccio di detersivi che non sarebbero proprio da usare nel detergere la bistecchiera. Che fare, allora? Come far tornare nuova di zecca un’untuosa bistecchiera con residui incrostati di carne o di altri cibi? Sembra scontato, ma la cosa migliore è rifarsi ai rimedi della nonna, qualche trucchetto che non richiede particolari spese potrà essere più che sufficiente per restituirci una bistecchiera pulita e di nuovo pronta all’uso.

Basterà sgrassare la bistecchiera con del sale grosso, aggiungere aceto o succo di limone per ammorbidire lo sporco e ripulire con carta assorbente, ma attenzione al tipo di bistecchiera, se abbiamo a che fare con una di ghisa, fatta di scanalature metalliche l’uso di questi ingredienti potrebbe farla arrugginire e addio bistecchiera. Al limite si può usare, con la dovuta cautela, una paglietta di ferro per eliminare le incrostazioni più coriacee, ma la miglior soluzione resta l’acqua. Sarà difficile, poi, togliere del tutto i cattivi odori che continueranno a rimanere impressi nella bistecchiera, anche dopo le manovre di pulizia, specie se usata per cuocere carne o pesce.

l consiglio è usare più bistecchiere, una per la carne e una per il pesce, in modo da non mischiare i due alimenti con conseguenze che potrebbero essere sgradevoli per il palato. Per rendersi conto dei modelli più accattivanti di bistecchiere in commercio si può scorrere la carrellata di novità sul sito che confronta le bistecchiere e non sarà difficile trovare quella più giusta per prezzo e qualità.